SABATO 16 FEBBRAIO ore 13.30-15.30 INCONTRO  “LA CICLICITA’ DELLA DONNA TRA YOGA e AYURVEDA” con Tea Donati

Home / eventi DbD / SABATO 16 FEBBRAIO ore 13.30-15.30 INCONTRO  “LA CICLICITA’ DELLA DONNA TRA YOGA e AYURVEDA” con Tea Donati
SABATO 16 FEBBRAIO ore 13.30-15.30  INCONTRO  “LA CICLICITA’ DELLA DONNA TRA YOGA e AYURVEDA” con Tea Donati

L’Ayurveda (letteralmente “conoscenza della vita”) è la scienza medica indiana tradizionale. Essa si fonda su un concetto di salute (svastha) che letteralmente significa “dimorare nel proprio sé” e che pone prima di tutto attenzione all’armonizzazione con i ritmi ciclici della natura, quella dimora più vasta in cui ci troviamo accolti. Quale modo migliore allora di approcciarla se non partendo da un incontro dedicato alla ciclicità delle donne? La yoni, tradotta come “spazio sacro” o “fonte della vita”, è il termine sanscrito che indica il sistema riproduttivo femminile: sede dell’energia creativa che ogni donna può imparare a usare per la realizzazione di qualsiasi progetto, desiderio e sogno, ben al di là della sola procreazione biologica. Questo potenziale latente del grembo femminile non è sempre uguale, ma muta continuamente la sua energia, così come le facce della luna, sera dopo sera, non restano mai identiche a chi alzi lo sguardo ad osservarle. Vi è mai capitato di trovarvi in conflitto con i vostri ritmi non lineari e la rete dei vostri bisogni che vi ha fatto sentire “complicate”? Questo pomeriggio insieme sarà allora l’occasione per viaggiare all’interno di questa complessità, andando dai cambi ormonali agli archetipi del femmineo. Una breve introduzione teorica, lascerà presto spazio a un’esperienza corporea in cui ci muoveremo a partire dal luogo dell’origine per eccellenza: la pelvi. La pratica yoga sarà dolce e intensa, fluida e radicante, ma soprattutto di profondo ascolto e nutrimento, divenendo un’occasione per conoscere parti del corpo a cui solitamente non dedichiamo particolare attenzione, ma che sono il nostro portale verso la vita, verso l’emotività e verso il piacere (per l’Ayurveda il terzo dei quattro scopi della vita dell’uomo!). Proveremo inoltre a ritrovare la curiosità della pubertà e a lasciar andare qualche pregiudizio verso il sangue mestruale: non un prodotto di scarto, secondo la millenaria sapienza ayurvedica, ma un potenziale racchiuso nella magia del corpo femminile. L’incontro è pensato per tutte le donne, anche quelle che si sentono ormai fuori dai tempi delle mestruazioni, ma che mantengono la loro natura “lunatica”.

COSTO 25 euro

Prenotazione obbligatoria